Pubblicato da: maria rosa orrù | 5 marzo 2010

Gli dei a concilio

Questa è la mia prima pagina di diario.

Ormai la guerra di Troia è terminata con la distruzione della città e tutti i miei compagni superstiti sono tornati in patria. Solo io sono ancora lontano dalla mia Itaca ed il mio cuore è pieno di nostalgia per  i miei cari.

Questa notte mi sono apparsi in sogno tutti gli dei (ma chissà se era davvero un sogno!?), i quali, riuniti a concilio, davano il consenso al mio ritorno in patria, mentre il mio nemico Posidone era ospite degli Etiopi.  Atena, nelle vesti di Mente, principe di Tafi, scendeva nell’isola di Itaca e veniva accolta da mio figlio Telemaco, che la accompagnava  nelle sale regali, dove i Proci disonesti banchettavano e facevano la corte a mia moglie Penelope. Femio cantava con la cetra, e intanto Atena rassicurava Telemaco dicendogli che io sono ancora vivo e che tra non molto tornerò.  Poi gli consigliava di mettersi in viaggio verso Pilo e Sparta, presso Nestore e Menelao, per cercare mie notizie.

Chissà se si tratta davvero di un sogno o se invece gli dei, attraverso questa “visione”,  non abbiano voluto avvertirmi del loro interesse per me.

Mah… Intanto il pensiero della patria e dei miei cari non mi abbandona.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: